Come lo facciamo

Logo enB

Il lavoro della enB si suddivide in 7 step importanti e consecutivi tra loro

Ogni step è necessario per organizzare al meglio il Gruppo di Acquisto e raggiungere l’obiettivo di risparmio senza commettere errori.

Step by Step

1° step

Adesione Gratuita al Gruppo di Acquisto

L’adesione al Gruppo di Acquisto enB da parte delle PMI è assolutamente gratuita. In questo primo step l’aderente accetta di unire i propri consumi a quelli degli altri partecipanti al Gruppo.  In questa fase non si richiede di cambiare fornitore. Alla sottoscrizione dell’adesione il Consulente enB dichiara  la percentuale di risparmio annuo che la enB prevede di raggiungere e il costo del servizio in caso di conseguimento del risparmio. Il valore del servizio non è un costo, perché corrisponde circa ad un quarto del risparmio raggiungibile. Questa condizione posiziona l’aderente e enB nell’intento di conseguire il medesimo risultato. 

2° step

Acquisizione Consumi e Costi 

Dopo aver aderito è importantissimo nonché fondamentale, ricevere dall’aderente le sue fatture energetiche inerenti alle ultime 12 mensilità. In alcuni casi è necessario ricevere anche il contratto di fornitura sottoscritto con il fornitore (utenti in media tensione, ecc..). I documenti ricevuti vengono poi analizzati uno ad uno dallo Staff enB, allo scopo di definire un quadro completo sull’utenza in esame, rilevando consumi e costi sostenuti annualmente. In questa fase i Consulenti enB sono di sostegno all’aderente in modo costante. 

3° step

Gruppo di Acquisto enB

Composizione del Gruppo di Acquisto

Al momento che riteniamo di aver raggiunto un volume di consumi (di energia elettrica e/o gas naturale) importante e in base all’andamento dei mercati, si procede con la chiusura del Gruppo. Alla chiusura, lo Staff enB ha già identificato il volume totale dei consumi e il prezzo sostenuto da ogni singolo aderente. A questo punto è il momento di definire un Capitolato di gara, dove vengono definite le condizioni di fornitura importanti a tutela degli aderenti, che ogni fornitore valuta se accettare o meno. In concomitanza viene definito il prezzo a base di gara della materia energia, calcolato dalle medie dei prezzi annuali sostenuti dagli aderenti al Gruppo. Alla chiusura di ogni Gruppo di Acquisto ne consegue l’apertura di un prossimo. 

4° step

Invito ai fornitori a partecipare alla gara 

Questa fase è la più impegnativa, nella quale lo Staff enB è chiamato ad identificare i fornitori che rispettano criteri di affidabilità, correttezza, disponibilità e serietà. Le caratteristiche elencate sono importanti al fine di ottenere un servizio eccellente di fornitura oltre che un prezzo adeguato. Una volta individuati i fornitori/trader, procediamo con l’invito a partecipare alla gara. I fornitori quindi ricevono la documentazione da analizzare prima di proporre una loro offerta. Documentazione composta da Capitolato di gara, prezzo a base d’asta sul quale fare una proposta a ribasso e l’elenco degli aderenti al Gruppo in esame. Nel Capitolato sono descritti anche i tempi di partecipazione e la scadenza entro la quale i fornitori possono presentare la propria offerta. 

5° step

Aggiudicazione della gara

Il fornitore che offre il miglior prezzo della materia energia e accetta di rispettare le condizioni di fornitura descritte sul Capitolato, in appendice alle proprie, si aggiudica la possibilità di fornire il Gruppo di Acquisto presentato. L’aggiudicazione è comunque provvisoria fino a quando lo Staff enB non analizza le condizioni di fornitura presenti sul contratto del fornitore aggiudicatario. Terminata questa fase e quindi ritenuta definitiva l’offerta del fornitore, la enB provvede ad elaborare su documento scritto la proiezione di risparmio prevista per ogni singolo aderente al Gruppo. Questa operazione viene eseguita con la massima precisione dallo Staff enB, perché il risparmio dichiarato viene anche garantito dalla stessa enB con la formula “obiettivo raggiunto o rimborsati”.

6° step

Presentazione del risparmio al Cliente aderente

Ad ogni aderente, lo Staff di Consulenza enB presenta personalmente il risparmio annuale previsto. La contabilizzazione del risultato viene trascritta su di una scheda individuale. Ogni aderente è quindi nella possibilità di verificare su carta, a quanto ammonta il suo risparmio annuale previsto e in quanto tempo potrà rientrare del costo del servizio enB sostenuto. La scheda rilasciata all’aderente è importante, perché attesta l’ottenimento di quanto dichiarato da enB, che con questo metodo non intende promettere un risparmio,  ma garantirlo, assumendosi la responsabilità del risultato.  

7° step

Sottoscrizione del Contratto di fornitura 

Se la scheda individuale, rispetta l’ottenimento di un risparmio minimo dichiarato precedentemente in fase di adesione, l’aderente sottoscrive il contratto di fornitura con il fornitore aggiudicatario. La sottoscrizione avviene sempre e comunque tramite il Consulente enB, il quale si occuperà di ogni dettaglio. Il contratto firmato, viene poi lavorato presso gli uffici dallo Staff enB, che provvede alla procedura di acquisizione da parte del fornitore. Ogni fase è a carico della enB, il Cliente non dovrà assolutamente preoccuparsi di alcun dettaglio procedurale. 

La enB NON ha rapporti economici con i fornitori partecipanti e aggiudicatari. Questa condizione consente alla enB di tutelare il Cliente.